1. WeatherSpark.com
  2. Messico
  3. Oaxaca
  4. San Lorenzo

Condizioni meteorologiche medie a Londra, Gran Bretagna San Lorenzo Messico

A San Lorenzo, la stagione delle piogge è oppressivo e coperto, la stagione secca è parzial. nuvoloso, ed è caldo tutto l'anno. Durante l'anno, la temperatura in genere va da 20 °C a 35 °C ed è raramente inferiore a 17 °C o superiore a 38 °C.

Temperatura

La stagione calda dura 1,8 mesi, dal 27 marzo al 20 maggio, con una temperatura giornaliera massima oltre 34 °C. Il giorno più caldo dell'anno è il 30 aprile, con una temperatura massima di 35 °C e minima di 24 °C.

La stagione fresca dura 1,4 mesi, da 22 agosto a 4 ottobre, con una temperatura massima giornaliera media inferiore a 32 °C. Il giorno più freddo dell'anno è il 4 gennaio, con una temperatura minima media di 20 °C e massima di 34 °C.

Temperatura massima e minima media

Temperatura massima e minima media a San Lorenzocaldafrescagenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic-20 °C-15 °C-10 °C-5 °C0 °C5 °C10 °C15 °C20 °C25 °C30 °C35 °C40 °C4 gen34 °C4 gen34 °C30 apr35 °C30 apr35 °C20 °C20 °C24 °C24 °C27 mar34 °C27 mar34 °C22 ago32 °C22 ago32 °C4 ott32 °C4 ott32 °C22 °C22 °C24 °C24 °C24 °C24 °CBassoAlto
La temperatura massima (riga rossa) e minima (riga blu) giornaliere medie, con fasce del 25° - 75° e 10° - 90° percentile. Le righe sottili tratteggiate rappresentano le temperature medie percepite.

La figura qui di seguito mostra una caratterizzazione compatta delle temperature medie orarie per tutto l'anno. L'asse orizzontale rappresenta il giorno dell'anno, l'asse verticale rappresenta l'ora del giorno, e il colore rappresenta la temperatura media per quell'ora e giorno.

Temperatura oraria media

Temperatura oraria media a San Lorenzogenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic00040812162000caldotiepidogradevole
La temperatura oraria media, divisa in fasce colorate: rigida <-9 °C <glaciale <0 °C < molto fredda < 7 °C < fredda < 13 °C < fresca < 18 °C <gradevole < 24 °C < calda < 29 °C < molto calda < 35 °C <soffocante L'ombreggiatura indica la notte e il crepuscolo civile.

Nuvole

A San Lorenzo, la percentuale media di cielo coperto da nuvole è accompagnata da variazioni stagionali moderate durante l'anno.

Il periodo più sereno dell'anno a San Lorenzo inizia attorno al 6 novembre, dura 6,2 mesi e finisce attorno all'{4}. Il 24 febbraio, nel giorno più sereno dell'anno, il cielo è sereno, prevalentemente sereno, o parzialmente nuvoloso 73% del tempo, e nuvoloso o prevalentemente nuvoloso 27% del tempo.

Il periodo più sereno dell'anno inizia attorno all'12 maggio, dura 5,8 mesi e finisce attorno al 6 novembre. 15 settembre: il giorno più nuvoloso dell'anno, il cielo è nuvoloso o prevalentemente nuvoloso 93% del tempo, e sereno, prevalentemente sereno, o parzialmente nuvoloso 7% del tempo.

Categorie di nuvolosità

Categorie di nuvolosità a San Lorenzopiù serenopiù serenopiù nuvolosogenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic0%100%10%90%20%80%30%70%40%60%50%50%60%40%70%30%80%20%90%10%100%0%24 feb73%24 feb73%15 set7%15 set7%6 nov40%6 nov40%12 mag40%12 mag40%serenocopertopreval. serenopreval. nuvolosoparzial. nuvoloso
La percentuale di tempo passata in ciascuna fascia di nuvolosità, categorizzata dalla percentuale di copertura del cielo dalle nuvole: sereno < 20% <prevalentemente sereno < 40% <parzialmente coperto < 60% < prevalentemente coperto <80% < nuvoloso.

Precipitazioni

Un giorno umido è un giorno con al minimo 1 millimetro di precipitazione liquida o equivalente ad acqua. La possibilità di giorni piovosi a San Lorenzo varia molto significativamente durante l'anno.

La stagione più piovosa dura 4,7 mesi, dal 25 maggio al 14 ottobre, con una probabilità di oltre 33% che un dato giorno sia piovoso. La probabilità di un giorno piovoso è al massimo il 65% il 13 settembre.

La stagione più asciutta dura 7,3 mesi, dal 14 ottobre al 25 maggio. La minima probabilità di un giorno piovoso è il 1% 28 novembre.

Fra i giorni piovosi, facciamo la differenza fra giorni con solo pioggia, solo neve, o un misto dei due. In base a questa categorizzazione, la forma più comune di precipitazioni durante l'anno è solo pioggia, con la massima probabilità di 65% il 13 settembre.

Probabilità giornaliera di pioggia

Probabilità giornaliera di pioggia a San Lorenzobagnataasciuttaasciuttagenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic0%10%20%30%40%50%60%70%80%90%100%13 set65%13 set65%28 nov1%28 nov1%25 mag33%25 mag33%14 ott33%14 ott33%pioggia
La percentuale di giorni i cui vari tipi di precipitazione sono osservati, tranne le quantità minime: solo pioggia, solo neve, e miste (pioggia e neve nella stessa ora).

Pioggia

Per mostrare le variazioni nei mesi e non solo il totale mensile, mostriamo la pioggia accumulata in un periodo mobile di 31 giorni centrato su ciascun giorno. San Lorenzo ha estreme variazioni stagionali di piovosità mensile.

Il periodo delle piogge nell'anno dura 6,8 mesi, da 21 aprile a 16 novembre, con un periodo mobile di 31 giorni di almeno 13 millimetri. La maggior parte della pioggia cade nei 31 giorni attorno al 9 settembre, con un accumulo totale medio di 221 millimetri.

Il periodo dell'anno senza pioggia dura 5,2 mesi, 16 novembre - 21 aprile. La quantità minore di pioggia cade attorno al 17 dicembre, con un accumulo totale medio di 2 millimetri.

Precipitazioni mensili medie

La pioggia media (riga continua) accumulata durante un periodo mobile di 31 giorni centrato sul giorno in questione con fasce del 25° - 75° e 10° - 90° percentile. La riga tratteggiata sottile indica le nevicate medie in misure equivalenti in acqua.

Sole

La lunghezza del giorno a San Lorenzo cambia durante l'anno. Nel 2017, il giorno più corto è il 21 dicembre, con 11 ore e 9 minuti di luce diurna il giorno più lungo è il 20 giugno, con 13 ore e 6 minuti di luce diurna.

Ore di luce diurna e crepuscolo

Il numero di ore in cui il sole è visibile (riga nera). Dal basso (più giallo) all'alto (più grigio), le fasce di colore indicano: piena luce diurna, crepuscolo (civico, nautico e astronomico) e piena notte.

La prima alba è alle 06:26 il 1 aprile e l'ultima alba è 1 ora e 1 minuto più tardi alle 07:27 il 28 ottobre. Il primo tramonto è alle 17:56 il 22 novembre, e l'ultimo tramonto è 2 ore e 12 minuti dopo alle 20:08, il 7 luglio.

L'ora legale (DST) viene osservata a San Lorenzo durante il 2017, inizia di primavera il 2 aprile, dura 6,8 mesi, e finisce d'autunno il 29 ottobre.

Alba e tramonto con crepuscolo e ora legale

Alba e tramonto con crepuscolo e ora legale a San Lorenzogenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic0204060810121416182022001 apr06:261 apr06:2620:087 lug20:087 lug22 nov17:5622 nov17:5607:2728 ott07:2728 ott2 aprOra legale2 aprOra legaleOra legale29 ottOra legale29 ottgiornonottenottenottenotteMezzanottesolareMezzanottesolareMezzogiornosolareAlbaTramonto
Giorno solare durante il 2017. Dal basso all'alto, le righe nere sono la precedente mezzanotte solare, alba, mezzogiorno solare, tramonto e la mezzanotte solare successiva. Il giorno, i crepuscoli (civico, nautico, e astronomico), e la notte sono indicati dalle fasce di colore dal giallo al grigio. Le transizioni a e dall'orario legale sono indicate dalle etichette 'DTS'.

Umidità

Basiamo il livello di comfort sul punto di rugiada, in quanto determina se la perspirazione evaporerà dalla pelle, raffreddando quindi il corpo. Punti di rugiada inferiori danno una sensazione più asciutta e i punti di rugiada superiori più umida. A differenza della temperatura, che in genere varia significativamente fra la notte e il giorno, il punto di rugiada tende a cambiare più lentamente, per questo motivo, anche se la temperatura può calare di notte, dopo un giorno umido la notte sarà generalmente umida.

San Lorenzo vede estreme variazioni stagionali nell'umidità percepita.

Il periodo più umido dell'anno dura 7,8 mesi, da 30 marzo a 23 novembre, e in questo periodo il livello di comfort è afoso, oppressivo, o intollerabile almeno 30% del tempo. Il giorno più umido dell'anno è il 12 settembre, con condizioni umide 95% del tempo.

Il giorno meno umido dell'anno è il 13 gennaio, con condizioni umide 9% del tempo.

Livelli di comfort relativi all'umidità

Livelli di comfort relativi all'umidità a San Lorenzoafosogenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic0%10%20%30%40%50%60%70%80%90%100%13 gen9%13 gen9%95%12 set95%12 set30 mar30%30 mar30%23 nov30%23 nov30%afosoafosoumidoumidoasciuttoasciuttogradevolegradevoleoppressivooppressivointollerabileintollerabile
La percentuale di tempo passata in diversi livelli di comfort relativamente all'umidità, categorizzati dal punto di rugiada: asciutto < 13 °C <gradevole < 16 °C < umido < 18 °C < afoso< 21 °C< oppressivo< 24 °C< sgradevole.

Vento

Questa sezione copre il vettore medio orario dei venti su un'ampia area (velocità e direzione) a 10 metri sopra il suolo.10 metri Il vento in qualsiasi luogo dipende in gran parte dalla topografia locale e da altri fattori, e la velocità e direzione istantanee del vento variano più delle medie orarie.

La velocità oraria media del vento a San Lorenzo subisce moderate variazioni stagionali durante l'anno.

Il periodo più ventoso dell'anno dura 5,0 mesi, dal 14 gennaio al 15 giugno, con velocità medie del vento di oltre 9,0 chilometri orari. Il giorno più ventoso dell'anno è il 3 aprile, con una velocità oraria media del vento di 10,2 chilometri orari.

Il periodo dell'anno più calmo dura 7,0 mesi, da 15 giugno a 14 gennaio. Il giorno più calmo dell'anno è il 21 luglio, con una velocità oraria media del vento di 7,7 chilometri orari.

Velocità media del vento

Velocità media del vento a San Lorenzoventosagenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic0 km/h2 km/h4 km/h6 km/h8 km/h10 km/h12 km/h14 km/h16 km/h18 km/h20 km/h3 apr10,2 km/h3 apr10,2 km/h21 lug7,7 km/h21 lug7,7 km/h14 gen9,0 km/h14 gen9,0 km/h
La media delle velocità del vento orarie medie (riga grigio scuro), con fasce del 25° - 75° e 10° - 90° percentile.

La direzione oraria media del vento predominante a San Lorenzo varia durante l'anno.

Il vento è più spesso da ovest per 3,9 mesi, da 15 febbraio a 12 giugno e per 2,3 mesi, da 31 agosto a 9 novembre, con una massima percentuale di 47% il 10 maggio. Il vento è più spesso da sud per 2,6 mesi, da 12 giugno a 31 agosto, con una massima percentuale di 43% il 20 giugno. Il vento è più spesso da nord per 3,2 mesi, da 9 novembre a 15 febbraio, con una massima percentuale di 35% il 1 gennaio.

Direzione del vento

Direzione del vento a San LorenzoNOSONgenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic0%100%20%80%40%60%60%40%80%20%100%0%sudnordovestest
La percentuale di ore in cui la direzione media del vento è da ognuna delle quattro direzioni cardinali del vento (nord, est, sud e ovest), tranne le ore in cui la velocità media del vento è di meno di 2 km/h. Le aree leggermente colorate ai bordi sono la percentuale di ore passate nelle direzioni intermedie implicite (nord-est, sud-est, sud-ovest e nord-ovest).

Temperatura dell'acqua

San Lorenzo si trova vicino a un grande specchio d'acqua (ad esempio oceano, mare, o grande lago). Questa sezione indica la temperature di superficie media su un'ampia area di quell'acqua.

La temperatura dell'acqua media subisce significative variazioni stagionali durante l'anno.

Il periodo dell'anno con acqua più calda dura 2,9 mesi, dal 15 giugno al 11 settembre,con una temperatura media di oltre 30 °C. Il giorno dell'anno con l'acqua più calda è il 4 agosto, con una temperatura media di 30 °C.

Il periodo dell'anno con acqua più fresca dura 3,6 mesi, dal 4 gennaio al 22 aprile, con una temperatura media di meno di 28 °C. Il giorno dell'anno con l'acqua più fredda è il 11 marzo, con una temperatura media di 28 °C.

Temperatura media dell'acqua

La temperatura giornaliera media dell'acqua (riga viola), con fasce del 25° - 75° e 10° - 90° percentile.

Energia solare

Questa sezione discute l'energia solare a onde corte incidente totale giornaliera che raggiunge la superficie del suolo in un'ampia area, tenendo in considerazione le variazioni stagionali nella lunghezza del giorno, l'elevazione del sole sull'orizzonte e l'assorbimento da parte delle nuvole e altri elementi atmosferici. La radiazione delle onde corte include luce visibile e raggi ultravioletti.

L'energia solare a onde corte incidente giornaliera media subisce alcune variazioni stagionali durante l'anno.

Il periodo più luminoso dell'anno dura 2,0 mesi, dal 1 marzo al 1 maggio, con un'energia a onde corte incidente giornaliera media per metro quadrato di oltre 6,6 kWh. Il giorno più luminoso dell'anno è il 31 marzo, con una media di 7,1 kWh.

Il periodo più buio dell'anno dura 7,0 mesi, dal 10 giugno al 9 gennaio, con un'energia a onde corte incidente giornaliera media per metro quadrato di meno di 5,0 kWh. Il giorno più buio dell'anno è il 19 settembre, con una media di 4,5 kWh.

Energia solare a onde corte incidente giornaliera media

Energia solare a onde corte incidente giornaliera media a San Lorenzoluminosobuiogenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic0 kWh1 kWh2 kWh3 kWh4 kWh5 kWh6 kWh7 kWh8 kWh31 mar7,1 kWh31 mar7,1 kWh19 set4,5 kWh19 set4,5 kWh10 giu5,0 kWh10 giu5,0 kWh9 gen5,0 kWh9 gen5,0 kWh
L'energia solare a onde corte incidente media che raggiunge il suolo per medio quadrato (riga arancione), con fasce di percentili dal 25° al 75° e dal 10° al 90°.

Topografia

Ai fini di questo rapporto, le coordinate geografiche di San Lorenzo sono 16,395° di latitudine, -97,874° di longitudine, e 257 m di altitudine.

La topografia entro 3 chilometri di San Lorenzo contiene molto rilevanti variazioni di altitudine, con un cambiamento massimo di altitudine di 352 metri e un'altitudine media sul livello del mare di 264 metri. Entro 16 chilometri contiene molto rilevanti variazioni di altitudine (1.397 metri). Entro 80 chilometri contiene anche estreme variazioni di altitudine (3.317 metri).

L'area entro 3 chilometri di San Lorenzo è coperta da terre coltivate (96%), entro 16 chilometri da terre coltivate (62%) e alberi (35%), ed entro 80 chilometri da alberi (37%) e terre coltivate (28%).

Fonti dei dati

Questo rapporto illustra il clima tipico a San Lorenzo, in base a un'analisi statistica dei rapporti meteo orari cronologici e alle ricostruzioni dei modelli nel periodo 1 gennaio 1980 - 31 dicembre 2016.

San Lorenzo è a oltre 200 chilometri dalla più vicina stazione meteo affidabile, per questo motivo i dati meteorologici di questa pagina sono stati ottenuti interamente dalla MERRA-2 satellite-era reanalysis della NASA. Questa rianalisi unisce una varietà di misurazioni in un'ampia area in un modello meteorologico stato dell'arte per ricostruire la storia oraria del clima in tutto il mondo in una griglia di 50 chilometri.

Le stime sulla temperatura e il punto di rugiada sono corrette per la differenza fra l'altitudine di riferimento della cella a griglia MERRA-2 e la latitudine di San Lorenzo secondo l'atmosfera standard internazionale.

Tutti i dati relativi alla posizione del sole (per esempio, alba e tramonto) sono calcolati usando formule astronomiche estratte dal libro, Astronomical Tables of the Sun, Moon and Planets , di Jean Meeus.

I dati sull'utilizzo della terra sono stati ottenuti dal database Global Land Cover SHARE , pubblicato dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO).

Dati sull'altitudine estratti dalla Missione Shuttle Radar Topography Mission (SRTM) , pubblicati dal Jet Propulsione Laboratory della NASA.

Nomi, ubicazioni e fusi orari delle località e di alcuni aeroporti sono derivati dal Database geografico GeoNames .

Fusi orari per aeroporti e stazioni meteorologiche forniti da AskGeo.com .

Le mappe sono © Esri, con dati ottenuti da National Geographic, Esri, DeLorme, NAVTEQ, UNEP-WCMC, USGS, NASA, ESA, METI, NRCAN, GEBCO, NOAA, e iPC.

Disclaimer

The information on this site is provided as is, without any assurances as to its accuracy or suitability for any purpose. Weather data is prone to errors, outages, and other defects. We assume no responsibility for any decisions made on the basis of the content presented on this site.

We draw particular cautious attention to our reliance on the MERRA-2 model-based reconstructions for a number of important data series. While having the tremendous advantages of temporal and spatial completeness, these reconstructions: (1) are based on computer models that may have model-based errors, (2) are coarsely sampled on a 50 km grid and are therefore unable to reconstruct the local variations of many microclimates, and (3) have particular difficulty with the weather in some coastal areas, especially small islands.